16-17 Lo Yoga e il corpo: stretching e scioglimento muscolare.
Dopo una giornata in bicicletta vi proponiamo una serie di posizioni Yoga particolarmente
adatte ai cicloviaggiatori per lo stiramento e lo scioglimento muscolare.
Una sessione di Yoga e stretching completa, che non si focalizza solo nelle gambe, ma
andrà ad allungare e ammorbidire tutto il corpo. A volte i ciclisti pensano troppo solo alle
gambe. Vi proponiamo invece una sequenza che dai piedi vi permetterà di salire a
sciogliere tutto il corpo. Sarà meraviglioso sentire come il fisico contratto si sciolga,
esercizio dopo esercizio.

7C29CC37-62A2-415B-ACE9-3E9F7EFB1233

17-18 Lo Yoga:  Il viaggio che dal corpo  prosegue dentro.
Dopo ore di viaggio dopo una grande fatica arriva il momento per rilassarsi e
ascoltare il gusto interno di tutto ciò che è accaduto. Il viaggio che dall’esterno si
muove verso l’interno. Sentirsi, sentire i muscoli stanchi, forse anche il dolore, la
fatica, le emozioni di ciò che è accaduto, lasciar risuonare dentro sguardi e colori
incontrati. Yoga per rilassarsi, per recuperare, per ritrovare un equilibrio interno.
Yoga per lasciar decantare la giornata e l’esperienza, per recuperare uno stato di
centratura, rilassamento, riposo e per dormire bene.

88A652ED-0654-4E2C-90B2-A0B7E2E4F1F0

Lara Magliocchetti insegnante di Hatha Yoga diplomata presso la Yoga Vidya Gurukul University di Nasik (India).
“..nel viaggio oltre ai posti da visitare ci sono esperienze che ti portano a toccare con mano la cultura e il modo di vivere delle persone li,cosi da faro un tuffo in un altro mondo e aprire la propria percezione della vita.”
VAI AL SITO WEB DI LARA
PAGINA FACEBOOK

Altri articoli che potrebbero interessarti

BAM! Will be in June 2022

What makes you belong to something? what is the sense of belonging? In that sea that is life, where we are suspended between infinity and

Dal 10 al 12 Giugno 2022 torna BAM!

Cosa fa sì che si appartenga a qualcosa? cos’è il senso di appartenenza? In quel mare che è la vita, dove siamo sospesi tra l’infinito